Monday, June 6, 2011     17:19

Storia del C.O.I.I.


A fianco e in collaborazione con il Centro di Medicina Costituzionale Omeopatica “Antonio Santini” sorto il 30 luglio del 1990 in Roma, nasce alcuni anni fa il C.O.I.I. (Centro Omeopatico Italiano Ippocrate) proponendosi: La diffusione della medicina omeopatica, promovendone e coltivandone lo studio e la pratica mediante l’organizzazione di corsi, convegni e di altre attività rivolte all’informazione e alla formazione delle categorie professionali interessate.
- Promuovere e realizzare la ricerca farmacologica e clinica.

- Favorire la conoscenza e tutelare l’immagine della medicina omeopatica nei confronti dell’opinione pubblica, anche mediante congressi, seminari, mezzi informatici, con pubblicazione a mezzo stampa a carattere divulgativo e/o scientifico.

- Favorire, promuovere e coordinare la propria attività di studio e di ricerca con quella di altre associazioni, anche nel quadro della cooperazione internazionale, di attività che portino alla comprensione della differenza fisica, psicologica e spirituale sia sul piano individuale che sociale –collettivo, con interventi mirati alla soluzione delle varie problematiche.

- La promozione e la creazione di centri di studio e di ricerca promovendo e controllando corsi di formazione continua (ECM) in collaborazione con istituti – enti pubblici e privati.

- Di instaurare e mantenere rapporti e collaborazione con tutte le istituzioni del settore sia italiane che straniere, come le Università, gli Enti, gli Istituti di ricerca e ogni altro organismo che svolge attività culturale finalizzata al progresso e alla ricerca scientifica.

- La promozione e creazione di scuole con annessi centri di educazione e promozione della salute.

- Di promuovere incontri-studi e ricerche indirizzate ai bambini, anziani, lungodegenti, e portatori di handicap, oltre alle altre fasce di cittadini anche promovendo incontri con medici e ricercatori.

- Di istituire, anche attingendo alle proprie risorse, fondi sociali per studenti in omeopatia, previa delibera del Consiglio Direttivo.

- Di svolgere ogni altra attività funzionale al raggiungimento degli scopi sopra menzionati.

Il C.O.I.I. ha in breve tempo raggiunto elevati livelli nell’attività formativa e per la qualità dei docenti e per il notevole afflusso dei discenti e per l’interesse suscitato nel mondo del non convenzionale. Il corso di Omeopatia prevede tre anni di preparazione per medici, odontoiatri, veterinari e laureandi nei rispettivi corsi, due anni per i farmacisti e laureandi in farmacia. E' previsto inoltre un corso annuale pratico finalizzato allo sviluppo continuo professionale per coloro che hanno già frequentato un corso triennale. I corsi sono diretti dal Dott. Giorgio Albani che si avvale della collaborazione di docenti quali il Prof. Dott. Dario Chiriacò, la Dott.ssa Valeria Manzon, la Dott.ssa Giustina Mammarella, la Dott.ssa Selina Comodi Ballanti (Farmacista) e la Dott.ssa Antonia Italia Tommasini.
Nel Maggio 2005 sono stati rilasciati i primi attestati di fine corso per i farmacisti e altrettanto è stato realizzato per i Medici Chirurghi, veterinari ed odontoiatri, il 14 Maggio con viva soddisfazione dei docenti.
Al termine del corso, nell'ottobre 2006, previo esame in italiano, sono stati rilasciati dalla Faculty of Homeopathy of United Kingdom i diplomi, conseguiti a Luton (Londra), attestanti il titolo di LFHom (Licensed Associate of the Faculty of Homeopathy), riconosciuti a livello europeo secondo le procedure ed i regolamenti della Faculty britannica.
La scuola si avvale della stretta ed efficace collaborazione della IMO CSOA e nella sua realtà milanese (Trezzano Rosa) e nella persona del Dott. Fagnani in Roma. La segreteria della scuola è affidata alla signora Clara Rusticelli.